Speciale COVID-19

Approfondimenti

Focus Regioni

Regione Marche

Marche



Post author | 7 Luglio 2020 | Non ancora fascicolato
Palazzo Regione Sicilia

Sicilia



Post author | 16 Giugno 2020 | Non ancora fascicolato
Palazzo Valle d'Aosta

Valle d’Aosta



Post author | 16 Giugno 2020 | Non ancora fascicolato
Regione Puglia

Puglia



Post author | 28 Maggio 2020 | Non ancora fascicolato

Amministrazione digitale

AI e PA

Prometea is an artificial intelligence created in Argentina within the scope of the Innovation and Artificial Intelligence Laboratory of the School of Law of the University of Buenos Aires and the Public Prosecutor's Office of Buenos Aires, with the main goal of accelerate bureaucratic processes and free up time for the analysis of complex cases. Its biggest milestone is to predict a solution to a court case in less than 20 seconds, with a 96% success rate. Furthermore, it is able to identify urgent cases –within large volumes of files– in just 2 minutes, which would normally take a human being 96 days. Taking advantage of this AI, while working to consolidate Digital Governments and universal ICT access, we aspire to promote a transition towards a new archetype of public organizations that will make them exponential.

Continua a leggere

A causa all’emergenza coronavirus le Autorità pubbliche si trovano davanti all’inedita sfida di assicurare il rispetto delle misure di contenimento dell’epidemia da parte dell’intera popolazione nazionale. A fronte dell’elevatissimo numero di verifiche da effettuare, e delle risorse a disposizione delle forze dell’ordine, il contributo esamina come la tecnologia possa costituire un valido supporto nelle attività delle amministrazioni.

Continua a leggere

Pubblicazioni

Galetta - Diritto amministrativo unione europea

Diritto Amministrativo nell’Unione europea



Post author (a cura di) | 9 Aprile 2020

Seconda edizione del volume "Diritto Amministrativo nell'Unione Europea", a cura di Diana Urania Galetta, con contributi di Stefano d'Ancona, Francesca Roncarolo, Leonardo Baroni, Paolo Provenzano, Gherardo Carullo, Massimo Giavazzi ed Alessia Monica.

Scheda della pubblicazione

Trasparenza e anticorruzione

Note in merito alla nozione di conflitto di interessi procedimentale



Post author | 6 Luglio 2020 | Non ancora fascicolato

L’art. 6 bis della legge n. 241/1990 disciplina il conflitto di interessi nell’esercizio del potere amministrativo; detta norma, tuttavia, non fornisce una definizione di conflitto di interessi “procedimentale” e non delimita la natura dell’interesse che impone al funzionario agente l’obbligo di astensione. Nel presente studio si analizzano gli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali formatisi in ordine alla predetta nozione in esame e si tenta di individuare il campo di applicazione dell’istituto.

Continua a leggere
diffusione virus velocità

Durante l’emergenza Covid è emersa con forza l’importanza della raccolta di dati pubblici di qualità, della loro rielaborazione a fini informativi e della loro tempestiva diffusione. In questo contributo si analizzano le peculiari azioni giudiziarie promosse da Codacons al fine di sollecitare il rilascio di dati, e così, in particolare, sono brevemente commentati i decreti presidenziali nn. 2299/2020 e 2346/2020 del T.A.R. Lazio e n. 01841/2020 del Consiglio di Stato.

Continua a leggere

Contratti pubblici

accesso civico documenti

Il contributo analizza l’ordinanza n. 8501/2019 di rimessione all’Adunanza Plenaria della questione circa la possibilità per un soggetto, anche non direttamente titolare di un interesse concreto, di richiedere la visione dei documenti appartenenti alle PA attraverso l’istituto dell’accesso civico generalizzato ex art. 5, c. 2, d.lgs. 33/2013. Nel caso qui trattato si fa riferimento alla possibilità di utilizzare l’istituto dell’accesso civico generalizzato nella materia degli appalti pubblici.

Continua a leggere
appalti pubblici cantiere coronavirus

L’emergenza derivante dal diffondersi del Covid-19 induce a riflettere sugli strumenti a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni per reperire beni, servizi e lavori necessari a fronteggiare il fabbisogno delle strutture sanitarie. L’analisi si soffermerà sulle norme del Codice dei contratti pubblici, sulle Ordinanze nn. 630 e 639/2020 del Capo del Dipartimento Protezione Civile, nonché sulla recente Comunicazione della Commissione Europea 1.04.2020.

Continua a leggere