Stefano D'Ancona

Ricercatore (RTDA) di Diritto Amministrativo nell’Università degli Studi di Milano e Avvocato nel Foro di Milano

appalti pubblici cantiere coronavirus

L’emergenza derivante dal diffondersi del Covid-19 induce a riflettere sugli strumenti a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni per reperire beni, servizi e lavori necessari a fronteggiare il fabbisogno delle strutture sanitarie. L’analisi si soffermerà sulle norme del Codice dei contratti pubblici, sulle Ordinanze nn. 630 e 639/2020 del Capo del Dipartimento Protezione Civile, nonché sulla recente Comunicazione della Commissione Europea 1.04.2020.

Continua a leggere