Cristiana Lauri

Dottore di ricerca nell'Università di Roma Tre, Docente a contratto di Istituzioni di Diritto Amministrativo nell'Università di Macerata. Avvocato nel foro di Roma

Regione Marche

La Regione Marche ha adottato sin dagli inizi dell’emergenza da Covid-19 un approccio improntato al principio di precauzione. Se in un primo momento ciò ha determinato uno scontro in sede giurisdizionale con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la rapida espansione dei contagi sul territorio ha presto condotto ad una convergenza tra azioni nazionali e locali. Le regole eccezionali per la “fase uno” sono state introdotte attraverso un ampio utilizzo delle ordinanze presidenziali, aventi ad oggetto molteplici aspetti (trasporti, ambiente, attività economiche e ricreative). Nella “fase due” la gestione della ripartenza è affidata a linee guida e protocolli operativi tesi a bilanciare protezione della salute e svolgimento delle attività economiche.

Continua a leggere